Ricorrenza per la 74° Battaglia di Piombino

Ricorrenza per la 74° Battaglia di Piombino

Molte iniziative dal 9 al 27 settembre in occasione delle celebrazioni ufficiali per la 74° ricorrenza della Battaglia di Piombino, primo episodio resistenziale alla base del riconoscimento della medaglia d’oro al valor militare di cui l’ex presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, ha insignito la città di Piombino nel 2000.

Si inizia sabato 9 settembre alle ore 18:00 alla Tolla Alta con la deposizione di una corona d’alloro al monumento ai “Caduti, in patria, oltremare, ovunque”. La Cerimonia, presieduta dal Sindaco Massimo Giuliani, è organizzata in collaborazione con la Capitaneria di Porto, l’Ufficio circondariale marittimo della Guardia Costiera di Piombino, il Quartiere Porta a Terra e l’Associazione La Tolla.

Domenica 10 settembre cerimonia ufficiale per ricordare i fatti del 10 settembre 1943, data in cui cittadini e militari in servizio a Piombino si unirono per respingere le forze navalinaziste che, all’indomani dell’armistizio, cominciavano l’occupazione. La cerimonia inizierà alle ore 9:00 presso il Palazzo comunale con il ricevimento delle autorità e delle Associazioni d’Arma, dei Partigiani, dei reduci e dei combattenti. Alle ore 9:30 presso la Concattedrale di Sant’Antimo, il Monsignor Carlo Ciattini, Vescovo di Massa M.ma e Piombino, celebrerà una messa in memoria dei caduti.

Alle ore 10,30 i festeggiamenti si sposteranno al Rivellino con gli interventi di Angelo Trotta, Presidente del Consiglio comunale, Massimo Giuliani, Sindaco di Piombino, Guido D’Agostino, Presidente dell’Istituto campano della storia della Resistenza, dell’Antifascismo e dell’Età contemporanea “V.Lombardi” di Napoli, e del Ministro della Giustizia Andrea Orlando. Le celebrazioni si concluderanno con il corteo della Banda cittadina “A. Galantara” e la deposizione di una corona d’alloro al monumento dei Caduti per la Libertà in Piazza della Costituzione intorno alle ore 12:00.

Per l’occaione il giorno 10 settembre 2017 dalle ore 7,30 alle ore 13,30 le vie interessate dal corteo (Via Verdi, Via Galilei, Via della Repubblica nel tratto tra Via Lombroso e Via Petrarca, Via Petrarca e Piazza della Costituzione saranno chiuse al traffico e dovranno rimanere libere da auto in sosta per permettere il regolare svolgimento della manifestazione (Ordinanza nr. 104 del 5/09/2017).

  • Piombino


ULTIME